Parmesan cheese prduction in Italy

CON CERTIFICAZIONE DI COMPETENZE

Operatore alla lavorazione di prodotti lattiero-caseari

Avviso pubblico per il finanziamento di percorsi formativi brevi volti alla certificazione di competenze inserite nel repertorio regionale dei profili di qualificazione (RRPQ), di profili di qualificazione del RRPQ e di profili regolamentati/abilitanti rispondenti ai fabbisogni di competenze espressi dal mercato del lavoro regionale

Denominazione: Percorso breve di certificazione di competenze riferibili al profilo del RRPQ Operatore alla lavorazione di prodotti lattiero – caseari.

Descrizione profilo Operatore alla lavorazione di prodotti lattiero – caseari: L’operatore alla lavorazione di prodotti lattiero caseari svolge le attività necessarie per la trasformazione del latte di mungitura in formaggio, latte da consumo, panna, burro e altri latticini. Segue l’intero processo di produzione controllando la qualità e tracciabilità della materia prima, degli ingredienti/additivi necessari alla trasformazione del latte in prodotti caseari e provvedendo alla conservazione del prodotto finito nel rispetto dell’igiene e della salute dei consumatori. Opera all’interno del sistema di HACPP attivato in azienda e nel rispetto delle regole di salvaguardia ambientale.

Sede percorso: Sassari

Durata: 270 ore

Requisiti dei destinatari:

  • essere residenti o domiciliati nella Regione Autonoma della Sardegna;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • essere disoccupati e aver reso ai Centri per l’impiego (CPI) operanti nel territorio regionale la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID);
  • aver stipulato il Patto di Servizio Personalizzato (PSP) presso i CPI e che il medesimo sia in corso di validità;
  • Diploma di licenza media (EQF 2)

INDENNITA’ DI FREQUENZA E TRASPORTO

Ai destinatari del presente Avviso è riconosciuta un’indennità di frequenza pari a € 2,00/ora e un’ulteriore indennità parametrata all’indennità di frequenza e al tempo medio di viaggio calcolato sul sito www.viamichelin.it

Articolazione del percorso:

N. ore complessive

Di cui in presenza

Di cui in FAD

(Formazione a distanza)

Di cui WBL

(Apprendimento in contesto lavorativo)

270

87

21

162

Aree di attività da certificare (ADA):

  • Filatura ed acidificazione cagliata

Descrizione della performance: Gestire il processo dell’acidificazione della cagliata, di filatura e di formatura per ottenere un prodotto della forma e qualità voluta. Nello svolgimento dell’attività rispettare i principi HACCP (“Hazard analysis and critical control points”) la definizione ed applicazione dei quali è regolata da specifica legislazione europea e nazionale, provvedendo ad acquisirli mediante partecipazione ai corsi di FP accreditati dalle Regioni;

 

  • Lavorazione della cagliata

Descrizione della performance: Combinare gli elementi per la coagulazione della caseina (caglio, fermenti lattici, ecc.) monitorando le reazioni della cagliata nei diversi stadi di coagulazione. Nello svolgimento dell’attività rispettare i principi HACCP (“Hazard analysis and critical control points”) la definizione ed applicazione dei quali è regolata da specifica legislazione europea e nazionale, provvedendo ad acquisirli mediante partecipazione ai corsi di FP accreditati dalle Regioni;

 

  • Maturazione e stagionatura cagliata

Descrizione della performance: Eseguire la salatura e le operazioni per la maturazione della forma e monitorane i comportamenti fisico-chimici e biologici durante il periodo di stagionatura. Nello svolgimento dell’attività rispettare i principi HACCP (“Hazard analysis and critical control points”) la definizione ed applicazione dei quali è regolata da specifica legislazione europea e nazionale, provvedendo ad acquisirli mediante partecipazione ai corsi di FP accreditati dalle Regioni;

CERTIFICAZIONI

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciata la certificazione delle Ada/UC:

 

  • 20086/400 Filatura ed acidificazione cagliata

  • 20888/402 Lavorazione della cagliata

  • 20092/406 Maturazione e stagionatura della cagliata

 

La percentuale massima di assenze consentita per l’ammissione del destinatario allo svolgimento delle valutazioni degli apprendimenti è del 20% delle ore previste per ciascuna UC e per l’intero percorso formativo.

Le certificazioni delle Competenze rilasciate a seguito della conclusione dei percorsi formativi e del superamento della valutazione finale degli apprendimenti sono valide su tutto il territorio comunitario ai sensi del D.Lgs. 13/2013